La Giardiniera - PiccoliCampiVerdi

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

La Giardiniera

Lo Faccio Io > Conservo > Agrodolce
Cipolline in agrodolce
La giardiniera in agrodolce è una variante sfiziosa da preparare per stupire amici e parenti con un gusto insolito e rotondo. 
La giardiniera è un antipasto goloso e appetitoso ideale da portare in tavola durante i pasti estivi sia come ricco  antipasto che come sfizioso contorno. Si possono variare le verdure a seconda dei gusti e modificare la ricetta originale adattandola ad ogni palato.

Le verdure negli ingredienti per realizzare la ricetta sono indicative e possono variare a seconda dei gusti.  




INGREDIENTI
Le dosi:
  • 4 coste di sedano
  • 5 carote
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 4 zucchine
  • 200 gr di piselli
  • Olive denocciolate dolci
  • 2 cucchiai di sale integrale grosso
  • 3 cucchiaini di zucchero
  • Alloro
  • Prezzemolo
  • Pepe nero
  • 250 ml di aceto di vino
  • Olio extravergine di oliva qb

                  PROCEDURA
                  • Sterilizzate i contenitori 
                  • Lavare tutte le verdure e tagliarle a tocchetti o a striscioline
                  • In una pentola capiente versare l’aceto, il vino bianco secco e lo zucchero, aggiustare di sale e portare a bollore e poi versare le verdure
                  • Cuocerle per 5/8 minuti e poi scolarle e tenere da parte il liquido di cottura
                  • Lasciare raffreddare e asciugare le verdure su un panno asciutto
                  • Invasare la giardiniera e ricoprire il tutto con il liquido di cottura
                  • Riempire fino a 2 cm dal bordo del vasetto e chiudere accuratamente i barattolini. 
                  • Pastorizzate
                  • Sistemate i recipienti in un luogo asciutto e buio e consumate le verdure dopo circa 1 mese.
                                         
                                         
                                        Torna ai contenuti | Torna al menu